Precedente PAPA FRANCESCO IN VISITA APOSTOLICA IN EGITTO Successivo “SU E GIU’ PER I VICOLI DI GENOVA”

Un commento su “IL CAOS CALMO DELL’ORRORE *

  1. Utente Liguria il said:

    Non c’è che dire: con queste riflessioni, Davide mi mette
    con “le spalle al muro”, nel senso che mi fa fare l’esame di coscienza per verificare quale atteggiamento assumo ogni volta che sento e vedo accadere tante tragedie e tanti orrori. L’anestetico paralizzante e il potenziale sonnifero della coscienza da te evocati, sono davvero il pericolo in cui posso incappare. Posso comunque dire, credo con onestà, che mi sforzo di non restare indifferente e di non pensare “tanto a me non può capitare…”; certo non posso fare azioni particolari o prendere iniziative che impediscano l’accadere di questi drammi: ciò che posso sicuramente fare è pregare ogni giorno, assieme a tanti, per la pace nel mondo e interessarmi del prossimo che mi passa accanto ogni giorno.
    Grazie, Davide, di questo richiamo!
    Agostino

Lascia un commento