L’ECONOMIA DI COMUNIONE ALLA CONQUISTA DI LA SPEZIA

Il convegno “Welfare, coniugare benessere della persona e produttività di impresa” tenutosi giovedì 19 ottobre a La Spezia ha segnato una tappa rilevante nel percorso verso la diffusione dell’Economia di Comunione e della cultura del dare nella città di La Spezia.

L’evento, nato dall’esigenza di fare conoscere un fatto tecnico (la nuova legge sul welfare aziendale), ha permesso a una platea di imprenditori, provenienti dalle più disparate esperienze culturali, di venire in contatto, molti per la prima volta, con i valori dell’ Economia di Comunione.

Di fronte ad un folto pubblico, un centinaio fra commercialisti, consulenti, sindacalisti e insegnanti, Stefani Lupetti, imprenditrice EdC ha presentato il Progetto di Economia di comunione, la sua storia e suoi i valori. Successivamente Giovanni Arletti, titolare della Chimar di Modena, ha raccontato l’esperienza di Welfare in un’azienda in cui sono vivi i principi dell’edc. Alcuni passaggi della sua esperienza hanno lasciato gli astanti a bocca aperta.

Il pubblico si è dimostrato attento e interessato sia ai principi  che all’esperienza aziendale.

Un’intervenuta ha commentato:”Non mi era mai capitato di sentir parlare dell’Economia di Comunione in un simile contesto e ho intuito il peso e la preziosità di questa esperienza. Erano tutti sorpresi ed incantati difronte all’esperienza dell’imprenditore, qualcuno diceva che gli pareva un altro pianeta….”.

La collaborazione tra comunità locale dei Movimento dei Focolari e le istituzioni cittadine prosegue: quest’anno è previsto un corso di formazione per insegnanti e imprenditori sul tema dell’EdC, con tre lezioni teoriche e tre esperienze di imprenditori. Sono anche in cantiere laboratori didattici rivolti con gli alunni e, se possibile, la visita ad una azienda.

QUI si può vedere il video sull’incubatore internazionale d’impresa presentato al convegno

Qui invece la presentazione dei Stafani Lupetti e Qui il bilancio sociale della CHIMAR

Precedente OPINIONI - Accogliere: voce dei verbi costruire e dare speranza Successivo PDV 11: Chi tra voi è più grande, sarà vostro servo" (Mt 23,11).

Lascia un commento