Mariapoli “Vacanza insieme 2020” – ad Arabba (Dolomiti)

Quest’anno la nostra vacanza si snoderà non più su due, ma su tre settimane:

  • Da sabato 04 luglio a sabato 11 luglio 2020
  • Da sabato 11 luglio a sabato 18 luglio 2020
  • Da sabato 18 luglio a sabato 25 luglio 2020

Le prime due settimane sono rivolte specialmente a coloro che abitano nelle province di Milano, Monza/Brianza, Lodi, Como, Lecco, Pavia, Varese, Sondrio, Novara e Verbania,

la terza settimana (da Sabato 18 a sabato 25 luglio) alle province di Brescia, Mantova, Cremona, Bergamo, Liguria e Castelli Romani.

La terza settimana (dal 18 al 25) è da preferire per la Liguria . Le prenotazioni scadono il 30/04/2020.

La Mariapoli si svolgerà ad Arabba (BL) a 1600 metri di altitudine, all’hotel Porta Vescovo. Saremo quindi di nuovo al centro delle Dolomiti, circondati dai più bei gruppi dolomitici, con possibilità di passeggiate, gite ed escursioni di ogni genere.

Centrale nella Mariapoli sarà l’incontro con la figura di Chiara Lubich, ispiratrice, tra l’altro, di questa nuova modalità di vita insieme.

Per dettagli e PRENOTARSI:

https://www.focolaremilano.org/sito/index.php/vacanza-insieme

Vi aspettiamo….

Per informazioni :

Piero Zorra e Assunta Molinari 348 2254296

PER IL VOLANTINO – CliccaQui


Quote:

Dalla cena del sabato al pranzo (al sacco) del sabato successivo:

• promozione famiglia: genitori con 2 figli fino a 12 anni nella stessa camera €710

• dal 3°figlio fino a 12 anni € 250
• camera doppia € 350*
• camera doppia (adulto+bambino fino a 12 anni): € 590
• ragazzi da 13 a 18 anni in camera multipla: € 290*
• giovanni da 19 a 26 anni in camera multipla: € 310*
• adulti in camera multipla: € 340*
• bambini fino a 2 anni: gratis

Animali € 90 (per pulizia finale) .

* I prezzi si intendono a persona.

Tassa di soggiorno da pagarsi in loco.


 

 

 

 

Precedente "IL TEMPO DEL NOI - FRATERNITA' - CENTO ANNI DI CHIARA LUBICH CITTADINA ONORARIA DI GENOVA" - Sabato 15.02.2020 ore 15-18 Successivo FOCUS SUL CENTENARIO CHIARA LUBICH - Parte 1a

Lascia un commento