A NOVI LIGURE: Economia di Comunione a Scuola

Lunedì 10 Febbraio 2020 all’Istituto Ciampini- Boccardo di Novi Ligure provincia di Alessandria, al corso di finanza/ marketing, ex ragioneria, 60 studenti di quarta e quinta superiore hanno partecipato ad un incontro sull’economia civile e di comunione dal titolo “Un’Economia che mette al centro la persona e non il profitto: UTOPIA? Storie e proposte di imprenditori per un nuovo agire economico”.

L’iniziativa è stata del loro professore Fabrizio Zacco, amico del Movimento e abbonato a Cittanuova. 

Sono venuti da Torino e da Marene (CN) due imprenditori dell’AIPEC (Associazione Italiana Imprenditori per un’Economia di Comunione), Ugo Pettenuzzo e Livio Bertola, che hanno suscitato simpaticamente l’interesse e la partecipazione dei ragazzi raccontando la loro esperienza e presentando un filmato del prof. Zamagni sull’economia civile, accennando anche a come e dove è nata l’idea dell’Economia di Comunione.

La mattinata si è conclusa con le domande e un lavoro di gruppo con i ragazzi, che avendo a disposizione una somma ipotetica di 10.000 mila euro, dovevano trovare idee per realizzare attività che “mettano al centro la persona”.

 

 

Rosa, Elena e le comunità locali di Stazzano, Tortona e Voghera

Precedente E’ VOLATA IN CIELO LORENZA ALASIA BATTISTEL “RENZA” Successivo Su Chiara Lubich in Genovese: 'Na nêuva lûxe pe Zêna

Lascia un commento