Crea sito

GENOVA – QUARTIERI COLORATI … DALLE NOSTRE VITE

Domenica 25 febbraio, giornata dei ritiri per comunità locale della zonetta Liguria.

La Comunità di Genova si è incontrata all’istituto Calasanzio sfidando il mal tempo, nevischio e freddo. 

E’ stato un ritiro all’insegna di vari “input”  “sorprese” “provocazioni”… insomma un po’ diverso nello stile, ma non nella sostanza…

Per un gruppetto della comunità il ritiro è iniziato “preparandolo” incontrandosi di età, esperienze e vocazioni diverse, ma con l’unico obiettivo di volersi bene, ascoltando, donando perdendo e ritrovando idee per poterle offrire a tutti.

Un brevissimo spezzone del film “L’attimo fuggente” provocatorio, ci ha stimolato a guardare ogni cosa da un’altra prospettiva (nel film gli alunni salivano sulla cattedra ,noi no …) e trovare anche un nuovo modo per interpretare e sviluppare concetti ecc.

Anche un breve intervento di Federica e Simone ha dato l’opportunità di chiedersi, quale apporto la zonetta di Genova può dare alla zona Italia, come ciascuno di noi può mettersi in gioco per continuare a portare Ideale dove viviamo e lavoriamo.

I 2 minuti di un cartone animato Z la Formica ha poi veramente un po’ spiazzato tutti..(chissà se ci sentiamo inutili come Z o se possiamo lavorare insieme nella colonia?…)

La presentazione delle varie attività già in  corso come la  partecipazione alla Giornata diocesana della solidarietà con le esperienze per i giovani, la S. Messa con il Cardinale, la Veglia notturna e i Gen che ci hanno fatto vivere e partecipare alla preparazione del Gen Fest Italia del 1 maggio e del Gen Fest mondiale anche con una buonissima merenda, sono state occasioni per conoscere cosa “bolle in pentola” in questo momento nella la nostra famiglia genovese.

Per   confrontarsi, condividere idee, proposte anche per ricordare i 10 anni della partenza di Chiara, donarci esperienze sulla Parola vissuta,  ci siamo ritrovati raggruppati  nei “quartieri” scrivendo i nostri nomi sul pezzetto di cartina del nostro quartiere (non dimenticando chi per vari motivi non era presente) rendendo anche graficamente evidente la bellezza di poter colorare con la nostra vita quel pezzettino di territorio della nostra città, suscitando il desiderio di poterci magari ritrovare in questa formazione per altre occasioni che la fantasia e la presenza di Gesù fra noi può suggerirci.

Le parole di Chiara, sia nella meditazione Maria e la Parola e l’invito del Ch “diventare campioni d’unità”, ci hanno incoraggiato ad andare avanti a lavorare in tutti i cantieri aperti (nelle nostre vie ce ne sono sempre tanti… a Genova ci siamo abituati) della nostra città per continuare a costruire quel pezzettino di mondo unito che Chiara ci ha affidato.

La comunità dei Focolari di Genova

 

 

Una risposta a “GENOVA – QUARTIERI COLORATI … DALLE NOSTRE VITE”

  1. Si è stato proprio un “bel” pomeriggio.
    Condivisione, riflessione, far “famiglia”, ma diciamo pure “unità”.
    Tutti insieme e anche poi suddivisi per Quartieri che cercheremo di rinnovare e migliorare.

    Un Grazie speciale al Team che ha curato l’ organizzazione, siete stati proprio “bravi”.
    Alla prossima, Oscar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *