UN PEZZETTO DI PARADISO A LA SPEZIA

L’esperienza dei Gen41 in una casa di riposo

Domenica 10 gennaio abbiamo vissuto una giornata con le gen4 bellissima.Clip_26
Con Roberto e Roberta, assistenti gen4 di La Spezia, e con 13 gen4, di cui due di religione sich, abbiamo vissuto una giornata “con Gesù “:
– Gesù incontrato negli anziani di una casa di riposo
– Gesù incontrato in un presepe
– Gesù presente tra noi e nella Parola di Vita.

Prima dClip_22i partire ci siamo ricordati che sarebbe stato bello avere dei regali da donare agli anziani come premi per la tombola: in poco tempo, grazie alla provvidenza delle famiglie e di altri, abbiamo trovato 9 foulard per le nonne, caramelle, saponette profumate e tante altre cose.
Durante il viaggio verso la casa di riposo ci siamo accordati che andavamo per trovare Gesù in questi “nonni”, per trascorrere un po’ di tempo e giocare a tombola con loro.
Arrivati, noi assistenti eravamo incantati nel vedere ogni gen4 prendersi cura dei nonni: le bambine avevano preparato degli adesivi con i nomi scritti per facilitare la conoscenza reciproca e dopo poco sembrava che bambini e anziani si conoscessero da sempre. Alcuni “nonni” non vedevano e non sentivano bene così i gen4 li aiutavano con le cartelle della tombola. L’amore reciproco era tangibile ed era bellissimo vedere come tutti si divertivano.

Ad un certoClip_3 punto la sala sembrava un anticipo di paradiso e anche le suore erano commosse nel vedere anziani e bambini giocare insieme così felici. C’era Pier Paolo in braccio ad un anziano e l’affetto era tangibile. Claudia, la gen4 più piccola, aiutava a giocare Ilva, un’anziana signora sulla sedia a rotelle. Noemi aiutava Elso, un nonno vivacissimo di 95 anni, CamClip_23illa aiutava Dina e Regina, Sem aiutava un nonno, Giovanni stava accanto ad una anziana con una tenerezza commovente, Ludovica non voleva più andare via e avrebbe voluto conoscere la storia di ogni “nonno”. Tutti, proprio tutti, erano coinvolti in questo gioco d’amore.
Quando siamo partiti i bambini hanno promesso di ritornare presto.
Al termine siamo andati in un paese vicino a vedere un presepe meccanizzato che li ha lasciati tutti a bocca aperta.
Dopo questa esperienza così ricca i gen4 erano pronti a cogliere in pienezza la Parola di Vita e i loro cuori erano terreno fertile.
Jasmine, gen4 sich, ci ha raccontato che quando ha paura prega Dio e ci ha recitato una preghiera indiana bellissima.

Anche se in piccolo abbiamo sperimentato un bozzetto di fraternità e, come dice la Parola di vita di questo mese, abbiamo visto un popolo nuovo.

          Eugenia Travo

_____________________________

1 I bambini dai 5 ai 9 anni del Movimento dei Focolari

Precedente FESTA DI CAPODANNO A CORONATA Successivo TUTTO E' IN RELAZIONE. L'ECOLOGIA INTEGRALE DI PAPA FRANCESCO

3 commenti su “UN PEZZETTO DI PARADISO A LA SPEZIA

  1. Maria Celeste Poggi il said:

    Non so se è arrivato il mio commento di ieri, dicevo che, leggendo questa esperienza, ho pensato che è già sorta l’alba di un mondo nuovo! Grazie a tutti e specialmente ai Gen 4!
    Maria Celeste

  2. Franco Pizzorno il said:

    Bellissimo e commovente, vedere come i Gen4 ci insegnano a vivere l’ABC dell’Ideale!
    Speriamo anche noi di essere capaci ad amare Gesù in ogni prossimo che incontriamo.
    Franco P.

Rispondi a Maria Celeste Annulla risposta