PENSIERI DI VITA: Ciò che conta è fare cose…

Ciò che conta è fare cose ordinarie con straordinario amore (Madre Teresa di Calcutta)Vedi anche il Passaparola del GiornoCliccaQui


Pensieri di Vita è una nuova rubrica con frase settimanale (al lunedì) che dovrebbe accompagnarci per la settimana con Speranza, Positività, Generosità ….

Precedente Tema dell' anno: Gesù in mezzo e Spiritualità (in area riservata) - 2019-2020 - 1parte Successivo EUROPA: SFIDE E PROSPETTIVE PER I PROSSIMI ANNI – Venerdì 22 novembre h. 18:00

2 commenti su “PENSIERI DI VITA: Ciò che conta è fare cose…

  1. POSSIAMO DEFINIRE CHIARA LUBIC COME LA “CAMPIONESSA” DELL’ECUMENISMO. NON C’E’ ANGOLO DI QUESTO MONDO DOVE CHIARA DIRETTAMENTE O TRAMITE I SUOI INVIATI NON SIA ARRIVATO LO SPIRITO ECUMENICO DI CHIARA LUBIC. A MIA MEMORIA POSSO SOLO CITARE ALCUNI LUOGHI DOVE CHIARA HA GETTATO UN PICCOLO SEME DI “UNITA’ ECUMENICA”. L’ECUMENISMO E’ INSITO NEL CARISMA DI CHIARA “UT OMNES UNUM SINT”. PER QUESTO “UNUM SINT” CHIARA HA PROMESSO “ALL’ETERNO CREATORE” CHE GLI AVREBBE CONSEGNATO UN “MONDO UNITO” ED HA INIZIATO QUESTA COSTRUZIONE PARTENDO DA COSTANTINOPOLI INCONTRANDO IL PATRIARCA ORTODOSSO UNA PRIMA VOLTA. PER FAR CONOSCERE IL CLIMA DEI COLLOQUI TRA I DUE “CAMPIONI” E’ TRAPELATO UN SIMPATICO “INCISO” CHE DIMOSTRA COME LO SPIRITO ALEGGIA “LEGGERO” ANCHE QUANDO SI TRATTA DI TEMI MOLTO “IMPEGNATIVI” COME NEL CASO NOSTRO. VERO O FALSO CHE SIA L’ANEDDOTO IL “RELATORE” DI QUESTO “SPIFFERO” RIPORTA CHE I DUE “IMPEGNATI” SI SONO TROVATI DI COMUNE ACCORDO NEL DIRE: “METTIAMO I TEOLOGI IMPEGNATISSIMI NEL DIPANARE TEMI, PER LORO “SPIGOLOSI”, SU UNA BARCHETTA E LASCIAMOLI DISCUTERE”. PER LORO QUEI TEMI ERANO GIA’ SUPERATI. ALTRA “TAPPA” IMPEGNATIVA E’ STATO L’INCONTRO CON UN MOVIMENTO GIAPPONESE SIMILE AL NOSTRO IL “RISSO KOSEI CAO ” UNA COPPIA DI POPI SPOSATI SI SONO RECATI IN GIAPPONE PER ALLACCIARE RAPPORTI. DICHIARA E’ ANDATA IN AMERICA PER INCONTRARE UN GRUPPO DI MUSULMANI ALTRO PONTE COSTRUITO. CRESCE IL MOVIMENTO E SI ALLARGANO I RAPPORTI. AI FUNERALI DI CHIARA TUTTE LE ESPRESSIONI RELIGIOSE A LIVELLO MONDIALE ERANO RAPPRESENTATE. IL CARISMA DI CHIARA ERA DIFFUSO E IL SUO PROPOSITO REALIZZATO. ADESSO INIZIANO I FERMENTI PER IL CENTENARIO ALTRO BANCO DI PROVA PER DARE NUOVO IMPULSO ALLA OPERA DI MARIA. CHIARA HA BEN TRAFFICATO IL CARISMA E I FRUTTI SONO ABBONDANTI. IL CONTRIBUTO DATO DA CHIARA ALL’ UT OMNES E’ STATO NOTEVOLE E CONTINUA A CRESCERE MAN MANO CHE IL “PICCOLO SEME” MARCISCE.

  2. Renato Algeri il said:

    Credo sia roprio così!
    Non è necessario fare cose straordinarie, ma anche piccole e ordinarie, fatte però con grande amore, sapendo che quelle cose potranno essere di aiuto a chi ti è vicino o, comunque s chi si aspetta qualcosa da te. E queste ” piccole cose”, saranno in realtà ” grandi” se a muoverle sarà il disinteresse.

Lascia un commento