FLASH DI AMORE E SOLIDARIETA’ CON IL POPOLO UCRAINO – dal Levante Ligure

Un’altra goccia di solidarietà arriva dalla missione umanitaria della Diocesi di Chiavari, alla quale abbiamo aderito come Comunità dei Focolari, alcuni di noi concretamente in prima persona. Domenica 13 marzo un pullman è partito per raggiungere il confine tra Polonia e Ucraina. Molte sono state le difficoltà, non ultima quella di non poter accogliere il gruppo dei bimbi orfani con i quali durante il viaggio si era perso ogni contatto. Ma non ci si è fermati al dolore e alle difficoltà… ieri, mercoledì 16 marzo, a Chiavari il rientro del pullman con 29 profughi ucraini.

Toccante il racconto di Giovanna Tiscornia che, con il marito Michele, volontari dell’ Opera, ha condiviso con la Comunità al suo rientro:

“Grazie a tutti per il sostegno. Per il momento 24 sono a Montemoggio, nel seminario, 4 sono a Chiavari. C’è da ricordare nella preghiera una nonna che si è sentita male ed è stata ricoverata in cardiologia, il nipotino, 7 anni, è presso una famiglia di ucraini amica. Il Villaggio si sta occupando della parte burocratica e documentale, che non è facile perché la maggior parte di loro ha documenti in cirillico, non validi per l’espatrio, ma anche per poterli inserire in un piano di protezione. Vedremo…
I bimbi sono splendidi, giocano con nulla, sorridono alla vita, oggi qualcuno ha scoperto il calcio balilla… Le mamme sono straordinarie, le nonne di più: una vita in una valigia…

I bisogni… Può essere fare un po’ di spesa, prodotti per l’igiene personale, o magari, per chi ha tempo, passare un po’ di tempo con loro. Anche se non ci fosse l’interprete, una nonna che è con loro parla bene l’italiano… Capiremo via via i bisogni, anche per progettare: mediazione culturale, scuola, formazione… Chiediamo la luce dello Spirito Santo e anche la Provvidenza…”


Anche da Rapallo e S. Margherita Ligure ci sono arrivate testimonianze che scaldano il cuore, come quelle di Teresa Scialò e Cristina Cantamessa:

“Certo! Gio grazie a te e Michele per l” amore concreto… Io domani incontro un gruppo di mamme bambini arrivati qui a Rapallo. Inizio un corso di italiano con loro… Ma anche un momento di famiglia. Credo che ci capiremo. Non ci sono veli che ci separano. Grazie ancora”.

“Anche qui a Santa ci siamo attivati e dato la disponibilità per l’accoglienza di mamme e bambini che saranno ospitati al Regina Pacis una struttura ora gestita dal Villaggio e si è creato un gruppo in collaborazione con parrocchia comune ecc. per l’aiuto…”


Tanto amore che circola e che ci piace condividere.

dalla Comunità Locale del Levante Ligure


A SEGUIRE ALCUNI BREVI VIDEO DA TELERADIOPACE TV:

Video 14/03/22: In missione da Chiavari per portare in salvo le persone in fuga dalla guerra, 2′ :

Video 15/03/22: Missione Ucraina Diocesi di Chiavari: iniziato il viaggio di rientro del pullman con 29 profughi, 2′:

Video 16/03/22: Arrivati i 29 ucraini accompagnati a Chiavari grazie alla missione umanitaria della Diocesi, 2′ :

Seguiranno altri Approfondimenti e Aggiornamenti …

Condividi o Stampa (pdf):

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.