Crea sito

CORONAVIRUS: Info, Disposizioni, Comunicati, Statistiche…..

Da alcune settimane ha invaso le nostre teste, la nostra psiche, la nostra vita, prima ancora dei corpi di chi è già stato contagiato. Ha rivoluzionato le nostre agende e modificato il nostro stile di vita. E improvvisamente ci siamo ritrovati a vivere un’esperienza nuova, quasi surreale. Ad imparare nuovi modi di vivere le relazioni sociali, dove “fare il bene dell’altro” vuol dire “tenere le distanze”, evitando incontri ravvicinati con più persone, persino quelli di tipo religioso.

Siamo inondati da informazioni, raccomandazioni, dati statistici che ogni giorno ci fanno sobbalzare: sta a noi farne buon uso e vivere con profonda responsabilità il nostro essere cittadini consapevoli.

Sui social e via mail riceviamo tutte le disposizioni, ma riteniamo di fare un servizio raggruppando qui sotto i comunicati più recenti che possono esserci utili: 


Info e statistiche: 


Numeri di sostegno o di emergenza:


Disposizioni legislative nazionali:


Disposizioni legislative territoriali LIGURIA:

 


Inoltre, per aiutarci a vivere nell’amore e con fiducia questa nuova esperienza:


Documenti della Chiesa:

 


Documenti del Movimento dei Focolari:


Con la fiducia che, se tutti faremo la nostra parte, l’umanità possa trarre un insegnamento da questa dolorosissima sfida e tramutarla – così come la chiesa è fiorita dal sangue dei martiri – in una benedizione.

Marisa Anselmo e la redazione del sito

 



 

Disposizioni legislative nazionali meno recenti:


Disposizioni legislative territoriali meno recenti:


Documenti della Chiesa meno recenti:


 

7 Risposte a “CORONAVIRUS: Info, Disposizioni, Comunicati, Statistiche…..”

  1. Vista la situazione che stiamo vivendo ho trovato nel Vangelo di oggi alcune riflessioni che pensavo di condividere per rimanere in sintonia con tutti ed evidenziare alcuni aspetti che ritengo molto importanti.
    Primo aspetto la preghiera, ora più che mai momento di unità, il dialogo colma l’anima lasciandola gratificata e in condizione di poter andare avanti con la certezza di non aver perso tempo anzi di aver raggiunto un vero contatto con il Padre. Io, visto il mio stato di salute, ho cominciato a pregare ogni giorno per “riempire” la mia giornata, ma con il tempo mi sono accorto che se per mille motivi arrivo a sera senza aver pregato sento un “vuoto” in cuore, mi manca la Sua unità…. Ora, visti gli ultimi sviluppi del contagio che non consentono di partecipare alle funzioni in chiesa è chiesto di pregare maggiormente: questo mi ha dato lo spunto per donarmi con slancio alla recita del Rosario e delle Lodi, piccole cose ma sicuramente capaci di farmi sentire utile per i fratelli che sono in difficoltà….il vangelo di Luca di oggi:

    “Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre vostro. Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e vi sarà perdonato; date e vi sarà dato; una buona misura, pigiata, scossa e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con cui misurate, sarà misurato a voi in cambio.”

    Quindi diamo con misericordia il nostro tempo per ricevere misericordia e sentirci così tassello del disegno di Dio….
    Antonio Di Giorgio

  2. Prima di tutto ringrazio Marisa per questo prezioso servizio a noi tutti: anche questo è “umanità nuova”. Il secondo ringraziamento è per il carissimo Antonio che mi sprona ancora una volta ad aumentare l’intensità della preghiera: posso dire che un tantino di sforzo in più in questo senso cerco di farlo, magari assieme a mia moglie, soprattutto al mattino e con la partecipazione “televisiva” alla Santa Messa.
    Anche lo scambio via wattsapp con alcuni gruppi di persone ha favorito una certa “comunione” che indubbiamente arricchisce e ci fa sentire parte della stessa famiglia.

  3. Grazie Marisa e tutti.
    Segnalo anche su Teleradiopace Canale 15:
    – ore 7:00 Santa Messa presieduta da Papa Francesco dalla cappella di casa Santa Marta.
    – ore 9:30 e alle 17 Santa Messa in diretta dalla cappella del seminario di Chiavari.
    – ore 20:30 Rosario in diretta con il vescovo di Chiavari Mons. Tanasini, dalla cattedrale di Nostra Signora dell’Orto
    http://www.teleradiopace.tv/2020/03/08/messe-e-preghiere-in-diretta-su-telepace-da-domani-alle-7-la-messa-del-papa/

  4. Questo contagio che per forza maggiore ci costringe a restare a casa sicuramente darà i suoi frutti, non solo dal punto di vista medico, che consentirà al virus di non diffondersi, ma farà crescere la consapevolezza dei grandi doni che nella vita “ordinaria” non sappiamo cogliere. Per esperienza personale visto il mio dover restare immobile a casa, ho capito, che per “assaporare” le fasi del nostro vivere ne dobbiamo essere privati, così tornare a passeggiare per il solo gusto di guardare un bel tramonto, un viale alberato, una spiaggia acquistano un sapore nuovo e semplicemente meraviglioso mentre prima davamo tutto per scontato e forse noioso…poter abbracciare un amico e rimanere ad ascoltare la sua voce ci colmerà il cuore, facciamo quindi tesoro di questi momenti di isolamento per “disintossicare” il cuore certi che domani potremo “vivere” con occhi nuovi il grande e unico dono della vita.
    Antonio Di Giorgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *